0584 581849 - 335 58.83.108 - 348 30.27.273  |  FAQ  |  Contattaci  |  Chi Siamo

Login  |  Registrati  |  Ordini  |  Chi Siamo

  
  
  
  

Marco Dolfi

Marco Dolfi è nato a Viareggio il 3 aprile 1953. Ha studiato all’accademia di Belle Arti di Carrara sezione scultura laureandosi nel 1975.
Dal 1995 al 1998 ha insegnato come docente di Anatomia artistica all’Accademia di Belle Arti di Roma ed entra a far parte dell’ambiente artistico romano. Dal 1999 insegna all’Accademia di Belle arti di Carrara nel corso di disegno e anatomia artistica.
La sua prima mostra personale si è tenuta a Viareggio alla galleria Magazzini del Sale nel 1978. Sue mostre personali sono state presentate dalle principali gallerie e spazi pubblici d’Italia.
Nel 1979 Mario De Micheli lo invita al salone dei giovani artisti di Milano, sempre nel 1979 Pier Carlo Santini lo presenta in catalogo per la galleria La Navicella di Viareggio.
Espone opere di scultura alla Fondazione Pagani di Milano.
Nel 1982 entra in rapporto di lavoro con la Galleria Ferretti di Viareggio che lo ha presentato nelle maggiori fiere d’arte e gli organizza mostre personali in diverse città d’Italia.
Sempre nel 1982 Pier Carlo Santini lo inserisce nei 20 pittori oggi in Toscana con mostra prima al Centro Ragghianti di Lucca e poi nel 1983 al Museo d’Arte di Arezzo.
Nel 1983 Tommaso Paloscia, lo segnala come uno dei migliori pittori d’Italia nel catalogo Bolaffi Mondadori.
Nel 1984 la galleria Contini gli organizza una personale alla galleria Arte Italia ad Asiago con un catalogo presentato da Paolo Levi.
L’anno dopo è premiato alla mostra arte e sport al Palazzo Strozzi di Firenze.

Inizia la collaborazione con la galleria Studio 4 di Molfetta che gli organizza mostre nella regione Puglia, da segnalare nello 1987 una mostra al teatro Petruzzelli di Bari.
La personale alla Galleria Ferretti di Viareggio con catalogo presentato da Dario Micacchi è segnalato dallo storico Enzo Carli come una delle migliori d’Italia sul catalogo Bolaffi Mondadori.
Nel 1990 comincia una sua produzione di litografie con presentazione di una cartella a cura di Pier Carlo Santini, nello stesso anno è premiato con una medaglia d’oro alla terza biennale nazionale dell’acquarello ad Albignaseco a Padova.
Nel 1993 è da segnalare una prima sua mostra antologica alla Versiliana a Marina di Pietrasanta e una seconda più ampia al Palazzo Ducale di Massa organizzata dalla provincia e dall’Accademia di Belle Arti di Carrara, una esposizione di oltre 100 opere tra olii, disegni e pastelli.
Nel 1999 è invitato in Portogallo a Monte Mar-O-Novo Galleria Municipale per partecipare alla rassegna di pittura italiana.
Nello stesso anno è da segnalare la mostra alla Galleria La Vetrata di Roma.
Tommaso Paloscia nel suo libro Accadde in Toscana 3 lo inserisce tra i protagonisti dell’arte toscana della nuova generazione.
Inizia una collaborazione con la Caledoscopio Arte.
La provincia di Massa Carrara organizza una sua mostra a Palazzo Caselli di Carrara.

Si realizza una mostra di oltre 80 opere al Palazzo dei Priori a Volterra.
E’ presente alla grande mostra L’Età delle illusioni mancate organizzata dal critico Giuseppe Cordoni a Palazzo Mediceo a Seravezza e all’area museale Cà La Ghirona a Bologna.
Nel 2004 al Museo della Marineria a Viareggio è invitato alla mostra opere su carta “Dolfi-Vangi-Birolli-Marini-Greco-Giannini”.
Sempre nel 2004 viene segnalata dal critico Tommaso Paloscia una sua mostra alla Galleria Pananti di Firenze.
Nel 2005 ha scritto il suo primo libro “La poesia del mare” edito da Maschietto editore.
Marco Fagioli gli organizza una prestigiosa mostra all’Accademia degli Euteleti a San Miniato.
Ha una collaborazione di lavoro con la Galleria Euroarte galeria de arte europea di Lisbona.
Nel 2006 ha realizzato la mostra al Castello Malaspina di Massa, con catalogo a cura di Claudio Giumelli, e un’esposizione all’ Istituto Romeno di cultura e ricerca umanistica, palazzo Correr di Venezia.
Nel 2007 si tiene una mostra a Palazzo Piccolomini a Pienza (Siena), a cura di Dino Carlesi, e contemporaneamente un’esposizione con Ernesto Altemura alla rocca di Fontanellato (Parma).
Nello stesso 2007 viene invitato a partecipare alla mostra al Principe di Piemonte di Viareggio in onore di Mario Monicelli, con un’opera ispirata da un film del regista.
Museo Crocetti – Roma – personale a cura della Prof.ssa Anna Vittoria Laghi

Tra le principali pubblicazioni dedicate alla sua opera segnaliamo:
“Dolfi catalogo gall. Arte Italia di Asiago” con testo di Paolo Levi, 1985.
“L’immagine del perire e il simbolo del resistere nella pittura di Dolfi”, testo di Marcello Venturosi ed. Galleria Guerrieri Lucca, 1989.
“Dolfi Naturalia” testi di Pier Carlo Santini, Manlio Cancogni, Tommaso Paloscia ed.
La Versiliana Marina di Pietrasanta, 1994.
“Dolfi Persistenza dell’estate”, testi di Massimo Bertozzi, Piero Pacinni, Ludovica Cantarutti, Paolo Fornaciari, monografia, 1996.
“Oltre il vero la poesia del colore”, testo di Raffaele De Grada ed. Casa d’arte San Lorenzo, 1998.
“La pittura di Dolfi” testi di Tiziana d’Achille , Luciano Canova, catalogo ed. Galleria La Vetrata Roma, 1999.
“Magia del reale” testi di Antonio Paolucci, Marco Bussagli, catalogo palazzo Caselli Carrara, 2001.
“La pittura come memoria ed elegia della vita” testi di Raffaele Nigro catalogo Centro congressi Principe di Piemonte Viareggio, 2003.
“Immagini dolcemente inquietanti”, testo di Dino Carlesi catalogo Gall. Comunale d’arte moderna Otello Cirri, Pontedera, 2004.
“Dolfi memoria del reale” testi di Marco Fagioli ed. Accademia degli Euteleti San Miniato, 2005.
“Dolfi oggetti d’affezione” testi di Anna Laghi, Dino Carlesi, Antonio Paolucci monografia ed. Caleidoscopio, 2005.
“Marco Dolfi, i luoghi dell’incanto”, testo di Claudio Giumelli, catalogo mostra Palazzo Correr Venezia, 2006.
“La poesia del reale”, testo di Dino Carlesi, catalogo mostra Palazzo Piccolomini Pienza (Siena).
“Il privilegio del segno” testo di Claudio Giumelli, catalogo mostra Rocca di
Fontanellato, (Parma).

  
  



  

Newsletter

 
Vorresti ricevere le notifiche con sconti, offerte speciali o nuovi prodotti?